Attrezzature

marchioCE
Il controllo della qualità e funzionalità delle apparecchiature elettromedicali (tutte marchiate CE) e strumentazioni è attuato sistematicamente tramite interventi di manutenzione periodica, controlli di funzionalità e interventi di taratura.


Come prescritto dalle vig
enti leggi, i controlli delle apparecchiature radiografiche sono effettuati da tecnici esterni autorizzati dal servizio di Fisica Sanitaria che ne controlla il buon funzionamento l’assenza di dispersione di radiazione.

 

signoraPulizieEsiste uno spazio separato dalle unità operative per la detersione e la sterilizzazione dello strumentario ed attrezzature (quando praticata in loco). Queste fasi avvengono secondo procedure standardizzate e descritte nel nostro manuale di sicurezza che prevedono, tra l’altro, l’utilizzo della vasca ad ultrasuoni, dell’autoclave (con raccolta degli scontrini di sterilizzazione), dell’imbustatrice, ecc.





Le sale operative dello studio sono entrambe dotate di nodo equipotenziale ed interruttore differenziale con "IN" inferiore o uguale a 30 mA. Gli impianti a servizio dei locali adibiti ad attività sanitarie sono verificati secondo la periodicità prevista da norme di buona tecnica (Norme CEI).

 

Gli apparecchi radiologici, per l’esecuzione degli RX endorali, sono in regola con la normativa vigente in materia di radioprotezione. In questo studio si effettuano solo esami RX con VideoRadiografia, riducendo a quasi 1 centesimo la quantità di Radiazioni X.

 

I riuniti Anthos sono dotati di attrezzature e sistemi antireflusso che evitano la contaminazione crociata.

 

Tutti i dispositivi utilizzati nelle cure implantari sono rintracciabili.